Passeggiate facili in Val di Sole.

Camminare lentamente senza fretta, rilassandosi.
Partendo dall’ Agritur Solasna sono tantissimi i percorsi ed itinerari facili che vi proponiamo, si può camminare e percorrere sentieri e strade di campagna e ammirare  paesaggi, scorci, paesi, fiumi e prati per poter apprezzare  profumi e  rumori che la natura ci offre, in ogni stagione.

La Val di Sole è ricca di passeggiate facili da fare, itinerari ideali per i meno allenati. Innumerevoli tragitti facili che uniscono il piacere di fare una leggera attività fisica alla possibilità di ammirare e godere di tutto ciò, ritrovando il gusto di passeggiare dolcemente.

Vi proponiamo 10 itinerari, alcuni partono direttamente dal Solasna, altri sono raggiungibili in pochi minuti di macchina. La cosa bella è che sono percorribili in ogni stagione, in estate sono freschi sentieri non faticosi, in autunno la natura offre il meglio di se e l’armonia di colori dal rosso dei ciliegi, al giallo dei larici e l’arancio dei faggi riempie gli occhi e il cuore. In primavera si sa che la natura si risveglia ed è bellissimo passeggiare nei boschi, in inverno con la neve, con le ciaspole ai pied,i il percorso diventa molto ma molto divertente !

pomaria mele e castelli

castel caldes passeggiate facili

Itinerario n°1 :
Dalle Contre di Caldes
I 40 km di pista ciclabile della Val di Sole che si sviluppano quasi per intero lungo il percorso del fiume Noce, partono dai 600 metri s.l.m. di Mostizzolo fino ai 1200 metri di Cogolo, in Val di Peio sono i percorsi ideali per camminare piacevolmente nella natura, si possono scegliere parecchi luoghi da dove partire a seconda di ciò che si vuole ammirare.
Dalle Contre di Caldes proseguendo verso Malè e fino a Croviana per godersi il fiume Noce nelle sue mille sfaccettature, il Castello di Caldes, la Rocca di Samoclevo, I molini di Terzolas e lo splendido museo dedicato al mondo della api, il Mape sono solo alcuni esempi di cose che si possono ammirare nel raggio di 5 km pianeggianti.

sentiero val di sole santantonio

Itinerario n°2:
Il Sentiero Val di Sole, da San Giacomo a Cis
Da San Giacomo a Cis percorrendo il Sentiero Val di Sole tra trincee e luoghi carichi di storie e leggende. E’ una delle passeggiate che consigliamo con piacere ai nostri ospiti dell’ Agriturismo Solasna è interamente percorribile con il passeggino ( a parte la visita ai siti più alti delle trincee) non è faticosa ed è ricca di storia, cultura e biodiversità e la tappa finale è il bellissimo paese di Cis, in Val di Non, un paese ricco di stradine e scorci e una tappa obbligatoria è all’accogliente Bar del Comun.

sentiero val di sole la rocca

Itinerario n° 3:
Il Sentiero Val di Sole, da San Giacomo al Molino Ruatti in Val di Rabbi
Il percorso che vi porterà da San Giacomo alla Val di Rabbi è molto suggestivo e appagante, offre la possibilità di attraversare paesi, cultura contadina, ammirare da vicino la rocca di Samoclevo e godersi il panorama sul meleti e su Castel Caldes, sul percorso troverete i massi coppellati ricchi di mistero e storia, grotte con leggende di streghe e la palestra di roccia di Sasias.

il cervo

 

Itinerario n° 4
Le Trincee bianche e la Val di Salin

…bianche perché non sono mai state utilizzate, un posto che si raggiunge a piedi dal Solasna, passando tra boschi di pini sul vecchio sentiero della Lec ora Sentiero Val di Sole la strada che si alza sino all’imbocco della Valle di Salin, un sentiero a serpentina si alza fra gli affioramenti rocciosi lungo il crinale sino a raggiungere i primi tre siti con i ruderi delle postazioni risalenti all’epoca della Grande Guerra. Sono ben visibili le feritoie di osservazione e il camminamento scavato nel terreno.

scorci di valle

 

 

Itinerario n°5:
Ai Ploneri: il paese che non c’è
Poco sopra il paese di San Giacomo, nascosto in una Valle tra boschi di noccioli e faggi c’è un luogo molto suggestivo, i Ploneri sono i resti di un paese che c’era e non c’è più.
Era un paese abitato da una trentina di persone durante la prima guerra, erano fuggite e si erano nascoste in questo luogo introvabile, avevano costruito case, stalle, fontane e il caseificio, c’era il forno per il pane. Ora sono rimasti due masi ben conservati e strade e ruderi di abitazioni. E’ un luogo carico di storie e leggende e se si ha la fortuna di incontrare Francesco, uno dei personaggi che sono nati e cresciuti in questo luogo, ci si siede e si ascoltano i suoi racconti ricchi di emozione e nostalgia.

passeggiate facili

Itinerario n° 6
La croce di Sasias
E’ stata fissata pochi anni fa in alto, sopra il paese di San Giacomo e da qui si osserva dall’alto il fondovalle della Val di Sole. Poco sopra la palestra di roccia di Sasias c’è il sentiero che porta alla corce ed è raggiungibile in una ventina di minuti dal Solasna.
Si può proseguire sul sentiero nel bosco e raggiungere Plaz Main un punto panoramico molto bello che domina tutta la Val di Sole e parte della Val di Non. Di qui si può rientrare scendendo per una comoda strada forestale, attraversando boschi e tratti molto suggestivi di questa parte di montagna poco conosciuta e poco frequentata.

lago dei caprioli

Itinerario n° 7
Lago dei Caprioli
Uno dei posti più caratteristici della Val di Sole è il lago dei Caprioli, quota 1280 metri, 5 chilometri sopra il paese di Pellizano. La strada che porta al lago parte dal centro del bellissimo paese di Pellizzano che merita una sosta nelle piazze e nei suoi due parchi. Dal parcheggio si arriva il 5 minuti a questo specchio d’acqua davvero caratteristico e sulle sue rive si può passeggiare e sostare per godersi di panorami davvero suggestivi con le monatgne che si riflettono in questo piccolo e verde specchio d’acqua. E’ Uno dei 100 laghi della Val di Sole e merita una visita.

valorz

 

Itinerario n°8
Il Sentiero delle Cascate di Valorz
In Val di Rabbi è sen’altro uno dei posti più belli, l’itinerario è facile e si sale verso le Cascate di Valorz, lungo l’omonimo sentiero per godere di una passeggiata tra prati e boschi, alla scoperta di un ambiente unico e straordinario.
Inoltrandosi a piedi lungo questo itinerario naturalistico – culturale si possono ammirare le varie bellezze naturali e le opere create dall’ingegno umano. Animali del bosco, installazioni realizzate con materiali naturali dallo scultore locale Maurizio Misseroni, incontriamo poi scolpiti nel legno, i versi delle più belle liriche di Teresa Girardi, nota poetessa originaria di Rabbi.
Si tratta di un percorso ad anello lungo circa 2km, percorribile in un’ora o poco più . in alto inizi a sentire il rumore delle cascate di Valorz, e quando giungi al loro cospetto resti incantato dalla loro bellezza e forza.

laghetti di vermiglio

Itinerario n°9:
Laghetti di Vermiglio:
Vale la pena farsi una mezzoretta di macchina da qui per arrivare in questo posto magnifico: ampi spazi verdi con tre laghetti, in cui si riflette la Presanella e dove nuotano cigni e anatroccoli. La strada sterrata che ci gira attorno in una mezzora di percorso è perfetta per tutti e i tanti angoli relax e giochi presenti completano il quadro di un posto ideale per una giornata di relax e divertimento.

mandria buse

 

Itinerario n°10:
Mandria Buse
Questo percorso è una via di mezzo tra la passeggiata e l’escursione ma è talmente bello che ve lo proponiamo con piacere.
Sempre in Val di Rabbi dal parcheggio Cavallar si sale a piedi attraverso un sentiero in un fitto bosco di larici che in autunno si colorano di giallo oro e regalano paesaggi fiabeschi. Una camminata di un ora e mezza che vi porta vicino alle Cascate di Saent sopra Malga Stablasolo, da quassù potete godere di un panorama unico nel parco Nazionale dello Stelvio.

Questi sono solo alcuni dei percorsi che vi  proponiamo, per i dettagli chiedeteci senza esitare e sapremo indicarvi sempre il posto migliore!

Buona montagna a tutti!

Agritur Solasna

Contattaci e prenota
Sarai ricontattato via e-mail a questo indirizzo
Indica qui il tuo numero se vuoi essere ricontattato per via telefonica
Le prenotazioni divengono effettive solamente dopo una conferma da parte dell' Agritur Solasna ed il versamento di una caparra!!